FAQ

La gestione dei tributi comunali è stata trasferita da questo Comune all'Unione dei Comuni del Sinello con sede in Guilmi alla Via Italia n. 54. Tutte le informazioni relative alla TARI vanno richieste a tale ente (Ufficio Tributi Unione dei Comuni del Sinello   e-mail: unione.sinello@gmail.com    pec: unione.sinello@pec.it   Tel. 800 913 779.

In presenza di un bando con il possesso dei seguenti requisiti:
Non possiedi altri alloggi, oppure possiedi un altro alloggio ma non è adeguato alla tua famiglia (per esempio è troppo piccolo);
Non vanti diritti su altri alloggi popolari. Quindi, per esempio, non ne sei proprietario né usufruttuario;
Non hai subito sfratti da case popolari negli ultimi cinque anni;
Non hai occupato abusivamente case popolari negli ultimi cinque anni;
Residenza nel comune;
Non superare un determinato reddito.

Presentarsi presso l'ufficio anagrafe comunale dal lunedì al sabato, dalle ore 09:00 alle ore 13:00, consegnare codice fiscale e la ricevuta di quanto pagato per la richiesta;
verificare i propri dati anagrafici insieme all’operatore comunale; indicare le modalità di ritiro della nuova carta d’identità: ritiro in Comune o consegna presso un indirizzo che sarà da comunicare al momento; procedere con l’acquisizione dell’immagine fotografica che andrà sulla carta e delle impronte digitali; se desiderato, si può in questa sede fornire consenso o diniego alla donazione degli organi; firmare il modulo di riepilogo, verificando un’ultima volta i dati forniti.

 

  1. Presentandosi presso l'ufficio anagrafe comunale dal lunedì al sabato, dalle ore 09:00 alle ore 13:00. I documenti che servono a cambiare residenza sono:
    fotocopia fronte/retro della carta d’identità.
    fotocopia fronte/retro del codice fiscale;
    fotocopia del contratto di locazione,comodato d’uso o di acquisto della nuova residenza;
    fotocopia della patente di guida;
    fotocopia del libretto di motocicli e autoveicoli.
    La procedura di cambio residenza non è sottoposta a costi, tranne quelli per la produzione dei documenti necessari.
  2. La richiesta può essere presentata direttamente sul portale dell'ANPR.

Per richiedere il posto auto riservato, la persona con disabilità deve:
- avere la titolarità del «contrassegno invalidi» del tipo «permanente» rilasciato dal Comune di residenza;
- avere la proprietà di un autoveicolo (con o senza adattamenti) o essere beneficiaria in quanto persona trasportata;
- avere un’impossibilità permanente a deambulare;
- non essere titolari di un altro parcheggio (per es. condominiale). La richiesta del "contrassegno invalidi" del tipo "permanente"  va effettuata presso l'ufficio anagrafe comunale. La richiesta del posto auto riservato va effettuata presso l'ufficio tecnico comunale.

Compilare il form:https://www.ecolanspa.it/ritiro-ingombranti/

Chiamando il numero 0872869135. Inviando una mail all'indirizzo:comunedicarpinetosinello@tin.it. Inviando una pec a:comune.carpinetosinello@pec.it 

Rivolgersi all'ufficio elettorale comunale per la richiesta del duplicato

In occasione della nascita di un bambino o di una bambina è obbligatorio provvedere alla denuncia di nascita che occorre per la stesura dell’atto di nascita e per la conseguente registrazione anagrafica.
Se si tratta di:
- figli nati nel matrimonio (i genitori sono coniugati): la denuncia di nascita può essere fatta dal padre o dalla madre o da un loro procuratore speciale o, in mancanza, dal medico, dall’ostetrica o da altra persona che ha assistito al parto.
- figli nati fuori dal matrimonio (i genitori non sono coniugati tra loro): la denuncia di nascita deve essere fatta dall’unico genitore o congiuntamente da entrambi i genitori che intendono riconoscere il figlio
Nel caso di figli naturali non riconosciuti la denuncia deve essere fatta dal medico, dall’ostetrica o da altra persona che ha assistito al parto.
COSA OCCORRE: attestazione di nascita rilasciata dal Centro di nascita e documento di identità dei genitori.
La dichiarazione di nascita può essere resa:
- entro TRE giorni presso la Direzione Sanitaria dell’ospedale o della casa di cura dove è avvenuto il parto;
- entro DIECI giorni presso il Comune in cui è avvenuta la nascita del bambino;
- entro DIECI giorni presso il Comune di residenza dei genitori.
Nel caso in cui i genitori non risiedano nello stesso Comune, salvo diverso accordo tra di loro, la denuncia va fatta presso il comune di residenza della madre.
Se si intende rendere la denuncia di nascita presso il Comune occorre rivolgersi all' Ufficio Anagrafe. La mancata iscrizione del neonato entro i 10 giorni comporta la segnalazione al Procuratore della Repubblica.
Qualora un bambino risulti deceduto alla nascita o se, nato vivo, avviene il decesso prima che venga dichiarata la nascita, la denuncia di nascita potrà essere resa unicamente davanti all'Ufficiale di Stato Civile del Comune di nascita.

Il Comune di Carpineto Sinello gestisce i servizi sociali e socio-assistenziali per il tramite dell'Ambito Distrettuale Sociale 14 "Alto Vastese" - ECAD Comune di Monteodorisio. L'ufficio del Segretariato Sociale è aperto al pubblico presso la sede comunale tutti i mercoledì dalle ore 11:15 alle ore 13:00 per le informazioni relative ai seguenti servizi: 

  1. servizi domiciliari in favore di disabili ed anziani;
  2. home care premium;
  3. servizi per la non autosufficienza;
  4. servizi e interventi in favore di disabili;
  5. servizi e interventi in favore dei minori;
  6. misure di sostegno al reddito e inclusione sociale.

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot
Cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy